Le attività didattiche “proattive” e il sistema dei credit score

Le attività didattiche “proattive” consistono in alcune iniziative che vedono gli studenti “protagonisti attivi” del processo di apprendimento, individuale e di gruppo. Il programma del corso di Marketing ne prevede diverse, e ciascuno di voi potrà scegliere la combinazione più coerente con le attitudini individuali e con gli obiettivi di sviluppo professionale.

Prima di descrivere le attività didattiche integrative è opportuno, però, chiarire come e perché funziona il sistema dei credit score, ovvero il sistema dei riconoscimenti tangibili legati alla vostra proattività.

Anzitutto il perché. I credit score consentono di "riconoscere" lo sforzo che farete per acquisire conoscenze implicite e know-how applicativo. Le attività didattiche proattive, infatti, prevedono tutte una prevalente esperienza pratica, nel fare, che non può essere oggetto di un esame convenzionale, ma che deve essere comunque valutata e riconosciuta.

Mentre le conoscenze esplicite e codificabili sono valutabili con i tradizionali sistemi d’esame, quelle implicite verranno valutate sulla base delle performance nelle attività integrative. Buone prestazioni nelle attività integrative, quindi, vi consentiranno di incrementare il voto di Marketing. Per chi svilupperà tali attività, come anticipato, è prevista l’assegnazione di “punti a credito” cumulabili al voto d’esame di Marketing.

In termini operativi, poi, un credit score è un riconoscimento tangibile dato agli studenti che, oltre ai contenuti del corso di marketing, dimostrano di aver appreso il “know-how” necessario a realizzare un piano di marketing (Premio per il Marketing) oppure ad analizzare un caso reale, proponendo soluzioni e piani d'azione corretti e analitici (discussione in aula di casi aziendali).

Come già detto, per ogni attività possono essere conquistati dei credit score. Ad esempio, chi dovesse conquistare 3 credit score, ottenendo una valutazione pari a 24 nel corso dell’esame potrebbe registrare un voto ben più elevato: 27!

Ciascuna/o di voi può partecipare a più di una attività integrativa, ma vige la regola della cumulabilità parziale dei credit score. Il sistema prevede, infatti, che qualora una/o studentessa/studente conquisti dei “crediti”, realizzando con successo attività diverse, chi è titolare dei crediti debba esercitare una opzione di “full score” per l’attività migliore, mentre per la seconda il credito può essere cumulato solo al 50%. In sostanza se uno/a studente/ssa “superdotato/a” (hi-flyer) dovesse ottenere un punteggio pari a 2 punti in ciascuna delle due attività potrebbe ottenere - in cumulata - non più di 3 punti, da sommare alla valutazione dell’esame.

Chiarito il sistema dei credit score, qui di seguito vengono descritte le attività integrative.

Discussione in aula di casi aziendali

Come anticipato, i credit score potranno essere conquistati nel corso delle sessioni d’aula in cui vengono discussi i casi aziendali. Agli studenti (max 10) che parteciperanno con maggiore vivacità ed efficacia alla discussione in aula del caso verrà assegnato 1 credit score per ciascun caso.Una buona discussione di un caso aziendale, infatti, viene considerata alla stregua di una “miniprova” di valutazione parziale; e il buon risultato di ciascuna prova può essere cumulato alla valutazione dell’esame finale. L’assegnazione dei credit score avviene in una logica competitiva: solo ai migliori studenti in ciascuna discussione saranno assegnati i punti. A conclusione del corso, infine, i punti conquistati durante le sessioni di discussione dei casi verranno cumulati e contabilizzati.

Premio Marketing per l'Università

Il Premio Marketing per l'Università (www.premiomarketing.com), organizzato dalla Società Italiana di Marketing, consiste nella realizzazione di un piano di marketing e nella partecipazione a una competizione nazionale. L'edizione del Premio 2019 riguarda il caso Frecciarossa. È prevista una presentazione in aula del caso di quest'anno in cui saranno forniti i dettagli e tutte le informazioni sul Premio Marketing per l'Università.  

Agli studenti che si classificheranno entro le prime 30 posizioni della graduatoria nazionale saranno assegnati 2 credit score. Per coloro che si classificheranno entro le prime 3 posizioni saranno, invece, assegnati ben 5 credit score! I credit score conquistati partecipando al Premio Marketing saranno cumulati al voto d'esame.

IMPORTANTE! Il Premio di Marketing per l'Università è un'attività comune al corso di Marketing di Rete. Gli studenti che seguono anche il corso di Marketing di Rete, pertanto, dovranno scegliere se cumulare i credit score al voto d'esame di Marketing oppure al voto d'esame di Marketing di Rete.

I punti a credito sono validi per l'intero anno accademico in cui sono stati conquistati. Devono, pertanto, essere riscossi entro l'ultimo appello di febbraio 2020.

Alle attività didattiche integrative a punti (credit score), si affiancano nell'anno accademico 2019/2020 alcune attività bonus. Informazioni e dettagli saranno forniti in aula durante la presentazione del corso. IMPORTANTE! Le attività bonus sono comuni al corso di Marketing di Rete. Gli studenti che seguono anche il corso di Marketing di Rete, pertanto, dovranno scegliere se cumulare il bonus al voto d'esame di Marketing oppure al voto d'esame di Marketing di Rete. 

Ecco il link al terzo studio a cui partecipare, entro il 29 maggio, per ottenere il punto bonus:

http://bit.ly/mktgstudio3